Sabato, 16 Maggio 2020
Articolo scritto da: Giuseppe Montesanti

Guardo tutti i canali: e non stiamo parlando della TV!

Come adattare il business ai cambiamenti mondiali

Guardo tutti i canali: e non stiamo parlando della TV!

Forse eri proprio sul divano a guardare la TV l’ultima volta che hai fatto un acquisto online… proviamo a ricostruire questo esempio! Un mondo intero in lockdown: negozi chiusi, persone chiuse in casa, noia, riflessioni… In un momento di crisi, anche economica, come questo tuttavia continuiamo ad avere bisogni di alcuni beni, prodotti e servizi. Così, impossibilitati ad uscire, ci attacchiamo al cellulare o al computer ed iniziamo a sbirciare… banalmente moltissimi italiani lo hanno fatto in questi mesi innescando un meccanismo che si trasformerà presto in un cambio epocale nel settore del commercio.

Le abitudini di consumo sicuramente non cambiano da un giorno all’altro, ma una cosa è sicura: una volta avviato un cambiamento di questa portata non è possibile tornare più indietro. Ormai anche i più restii si sono resi conto della comodità di fare acquisti online e continueranno a farlo.Certamente si contrappone a ciò l’esigenza delle persone di uscire all’aria aperta, vedere altra gente, avere rapporti umani… ma ciò non esclude il suo contrario. Vale a dire che se da un lato abbiamo voglia di uscire, dall’altro abbiamo scoperto e collaudato nuovi sistemi, nuove dinamiche che non scompariranno. 

Questa è una tendenza incontrovertibile: le aziende sono chiamate ad adattarsi.

Tecnicamente le tipologie di operatori si dividono in pure player (aziende che vendono solo online, il punto di vendita fisico non esiste), bricks and click (o click and mortar) (aziende che utilizzano sia il canale online che il punto di vendita fisico, si adotta la strategia multicanale), brick and mortar, letteralmente mattoni e malta, (aziende che vendono solo attraverso il canale tradizionale offline).

Se fai parte di queste ultime, ti invitiamo a riflettere insieme a noi.

La distinzione suddetta permette di anticipare un concetto fondamentale, quello della omnicanalità. Se prima bastava essere presenti su più canali (multicanalità) oggi è necessario essere presenti su tutti i canali: dispositivi mobile, PC, punti vendita fisici ed online, mail, social e via dicendo. Il concetto di multicanalità si può considerare superato: il mondo si sposta verso il nuovo scenario della omnicanalità, ossia essere presente su tutti i canali.

L'azienda deve essere capace di spostarsi dove si dirige il consumatore, e connettersi con lui tramite i mezzi che lui usa, sempre diversi. Rilevanti in quest’ottica sono due precisazioni:

  1. studiare un piano di marketing integrato, coerente con un quadro strategico complessivo aziendale
  2. continuando a garantire uniformità nell’esperienza del consumatore. 

Parleremo di questo nel prossimo articolo.

E tu hai iniziato a costruire il tuo negozio online?

I mattoni questa volta sono le competenze di esperti in programmazione, grafica e comunicazione. Per saperne di più: Contattaci

cfweb - comunicazione funzionale

Comunicazione Funzionale sul web.
Attenti alle innovazioni, proponiamo soluzioni creative capaci di adattarsi al flusso mediatico in continua evoluzione.

Copyright © 2008 cfweb - Comunicazione Funzionale. Agenzia di Comunicazione. Tutti i diritti riservati.
Via dei Gelsi, 2 - 88046 - Lamezia Terme - Catanzaro - Calabria - Italia
P.iva 02970320798 - Tel. +39 0968 35 57 03 | Cell. +39 391 75 93 276

Francesco Cortese / Giuseppe Montesanti


Cookie policy | Privacy policy
design: cfweb