Sabato, 13 Giugno 2020
Articolo scritto da: Leonardo Gogiali

5 segnali che il tuo logo è da aggiornare

Il logo è uno degli elementi più importanti del tuo brand, è anche uno dei modi più diretti e immediati per presentarlo alle persone.

5 segnali che il tuo logo è da aggiornare

Un buon logo può trasmettere al meglio i valori e la personalità del tuo brand, per questo non dovresti mai sottovalutare l’importanza di un logo ben progettato e al passo con i tempi. 

Ben pochi loghi rimangono invariati per lunghissimo tempo (ad esempio Apple o Nike): il tuo logo potrebbe necessitare di un cambiamento per adattarsi ai tempi, ad esempio maggiore efficacia sotto il profilo comunicativo e maggiore funzionalità.

Sketch logo restyle

Progettare un logo non è un’operazione semplice ed immediata, richiede tempo e competenze. La progettazione di un logo va affidata ad un professionista, per evitare errori ed avere un risultato ottimale.

Ma quando il tuo logo ha bisogno di un cambiamento?

  1. Quando la tua azienda è cambiata

    I brand si evolvono rispetto a quando sono stati creati (ad esempio Colgate prima di fare dentifrici produceva candele e sapone). Magari il tuo brand in origine si occupava solo di un determinato settore, ma adesso ti sei ampliato e offri più prodotti e servizi. Potresti aver deciso di puntare su un target di giovani, oppure di farti notare anche da clienti stranieri. Insomma la tua azienda potrebbe non essere la stessa di tanti anni fa: in questo caso, dovresti prendere in considerazione l’idea di aggiornare il logo.

    Berlingò calzature restyle logo

  2. Quando non è responsive

    Con logo responsive si intende, un logo capace di adattarsi ad ogni tipo di supporto e situazione. Un logo responsive è riproducibile e leggibile anche su supporti molto piccoli, ad esempio i gadget aziendali quali penne, accendini, spille ecc. È stampabile ovunque senza subire stravolgimenti. Il tuo logo si può stampare su un badge risultando comunque leggibile? Si può stampare con un solo colore? Si può ricamare o mettere in rilievo? Se la risposta a queste domande è no, allora il cambio o l’aggiornamento del logo è prioritario.

  3. Quando è vecchio e datato

    Se il tuo logo è stato creato 10 o 20 anni fa, molto probabilmente avrà un aspetto datato. Sono pochi i loghi ancora in grado di risultare efficaci dopo tanti anni, le tecnologie e i supporti cambiano

    10/15 anni fa, i loghi non erano progettati per essere visti su smartphone, tablet, smartwatch e social media

    Quello che poteva apparire come innovativo 15 anni fa, oggi potrebbe sembrare obsoleto. Ora starai pensando “La mia azienda esiste da anni, voglio che i miei clienti riconoscano ancora il mio logo”. Tieni conto che aggiornare il tuo brand mostra ai clienti che stai evolvendo per stare al passo con i tempi, evitando che la tua immagine risulti obsoleta. Se i tuoi concorrenti stanno aggiornando i loro loghi e tu no, i consumatori avranno qualcosa con cui confrontare la tua azienda; potresti apparire più “vecchio” rispetto agli altri. Quindi se il tuo logo è vecchio, valuta un cambiamento o un aggiornamento.

  4. Quando non rappresenta il tuo brand

    Potresti essere affezionato al tuo logo, magari tu stesso hai voluto inserire un elemento a cui sei legato, come un animale, un luogo, un oggetto ecc. Tuttavia il logo non deve rappresentare quello che piace a te, ma rappresentare i valori del tuo brand, con gli elementi scelti secondo un criterio. Rifletti su quello che vuoi comunicare. Un esempio è il logo della Puma, il puma non è stato scelto solo perché è un bell’animale, ma perché trasmette velocità, forza, agilità, caratteristiche che un brand sportivo ha interesse a comunicare. L’aspetto più importante non è solo quello estetico, ma quello funzionale: si potrebbe dire che il logo della Puma è brutto, ma non si può dire che non rappresenti le caratteristiche sopracitate. Sei veramente sicuro che lo stesso ragionamento si possa applicare al tuo logo?

    prophet restyle logo funzionale

    Il nostro rebranding ha rivitalizzato l’aspetto del logo di Propet, rendendolo moderno, funzionale e più professionale.
  5. Il tuo logo è scontato o troppo simile ad altri

    Ti sarà capitato spesso di vedere pizzerie che come logo hanno una pizza super colorata con tanto di forno e pizzaiolo, oppure di vedere parrucchieri con loghi contenenti forbici, capelli e scritte in corsivo, alcune attività hanno delle figure talmente scontate e ripetitive da rendere difficile la distinzione di una rispetto all’altra. C’è la tendenza ad inserire nei loghi quello che produce l’azienda ma questo approccio non è sempre necessario; la tua identità visiva non deve comunicare solo quello che fai, ma anche l’identità del tuo brand, perché è quella che ti distingue dalla concorrenza e ti aiuta ad essere ricordato dalle persone. Inoltre in futuro potresti non produrre più quel determinato prodotto che hai inserito nel logo, con conseguente perdita dell’efficacia comunicativa. Hai notato che molti grandi brand nel loro logo non hanno inserito quello che producono o vendono? Nike e Puma non hanno scarpe, Starbucks non ha caffè, Canon non ha una macchina fotografica, Audi non ha una macchina. Se pensi che il tuo logo sia troppo simile ad altri del tuo stesso settore, sicuramente un cambiamento può fare bene alla tua comunicazione visiva.

    che testa brand


Identità visiva realizzata per Chetesta, la prima agenzia di neuromarketing calabrese. Il logo, per essere efficace al 100%, deve sempre essere accompagnato da un’identità visiva coerente e riconoscibile. 

che testa brand

Dunque, adesso magari starai ripensando alle parole scritte in questo articolo e stai valutando un cambiamento, per farlo però dovresti affidarti a dei professionisti del settore, non a persone improvvisate, le figure più indicate per progettare un logo sono i graphic designer. Vale la pena investire nel logo, è uno degli elementi più importanti del tuo brand.

Il logo da solo tuttavia non basta, ma è necessario creare un’identità visiva completa. Noi di cfweb siamo proprio specializzati in questo, ti aiuteremo a creare o migliorare il tuo brand, il tuo logo, il tuo sito web e i tuoi profili social.

Richiedi un contatto

cfweb - comunicazione funzionale

Comunicazione Funzionale sul web.
Attenti alle innovazioni, proponiamo soluzioni creative capaci di adattarsi al flusso mediatico in continua evoluzione.

Copyright © 2008 cfweb - Comunicazione Funzionale. Agenzia di Comunicazione. Tutti i diritti riservati.
Via dei Gelsi, 2 - 88046 - Lamezia Terme - Catanzaro - Calabria - Italia
P.iva 02970320798 - Tel. +39 0968 35 57 03 | Cell. +39 391 75 93 276

Francesco Cortese / Giuseppe Montesanti


Cookie policy | Privacy policy
design: cfweb