Sabato, 30 Gennaio 2016

Nasce il dominio .bio Il mondo del biologico protagonista sul web

Le aziende che producono e certificano biologico potranno avvalersi del nuovo dominio di primo livello per promuoversi on line. L’uso di un .bio ha il preciso scopo di creare fiducia tra operatori e consumatori.

Nasce il dominio .bio Il mondo del biologico protagonista sul web

Nel corso degli ultimi anni l’approccio di tutti gli operatori dell’agroalimentare e del settore dell’agricoltura biologica è radicalmente cambiato. Avere una presenza online è diventato fondamentale per comunicare con i propri clienti e per creare interesse e conoscenza intorno al mondo del prodotto biologico.

Il primo passo è sicuramente quello di costruire il proprio sito, scegliendo un nome che rappresenti e comunichi in modo chiaro la propria identità. Per questo motivo e per creare una maggiore possibilità di promuoversi online per singole categorie o realtà di settore, recentemente accanto ai domini ‘storici’ come il .it, .com, etc. sono stati creati e rilanciati tantissimi nuovi domini.

Dal .pizza al .wine, dal .hotel al .bike, ormai chi cerca online può essere aiutato già dal nome a trovare quello che sta cercando. In questo contesto ad aprile 2014 Ifoam (Federazione Internazionale dei movimenti per l’Agricoltura Biologica), ha ufficialmente annunciato il lancio del dominio .bio a tutti i propri affiliati. E ad oggi sono stati già registrati migliaia di domini con questa estensione, da parte di produttori e distributori di prodotti biologici.

Tra questi, per citare qualche esempio, grandi aziende e consorzi, come Il consorzio del prosecco, o start up innovative come Smart Food , vincitrice del concorso “Good4 Start Up the Future” contest organizzato da Barilla in occasione dell’Expo 2015.

L’uso di un .bio ha il preciso scopo di creare fiducia tra il pubblico e il consumatore verso i professionisti certificati del mondo dell’agricoltura biologica e i soggetti interessati ai temi della sostenibilità ed è stato pensato per produttori, distributori enti preposti alla certificazione e controllo, ai media di settore, etc.

Il .bio permetterà a tutti i membri del mondo del biologico: Il .bio permetterà a tutti i membri del mondo del biologico: - di essere raggiunti online molto più facilmente - di far crescere la propria visibilità online grazie ad un riconoscimento immediato - di proporre indirizzi web più brevi e facili da memorizzare - di differenziarsi facendo chiaramente conoscere e certificando la propria appartenenza al mondo del biologico.

I vantaggi che derivano dalla registrazione di un dominio .bio non mancano, soprattutto, se si sceglie di affidarsi a un partner certificato come Register.it , leader nella fornitura di servizi per la registrazione di domini, hosting, protezione del brand e pubblicità digitale, ottenendo trasparenza, qualità dei servizi e garanzie sulla sicurezza dei contenuti, che in ogni dominio registrato include anche 3 email, uno spazio per costruire il sito e assistenza completa.

La scelta di un professionista è anche fondamentale per scegliere la strategia migliore per promuovere ma anche proteggere il proprio nome e marchio da contraffazione online.

cfweb - comunicazione funzionale

Comunicazione Funzionale sul web.
Attenti alle innovazioni, proponiamo soluzioni creative capaci di adattarsi al flusso mediatico in continua evoluzione.

Copyright © 2008 cfweb - Comunicazione Funzionale. Agenzia di Comunicazione. Tutti i diritti riservati.
Via dei Gelsi, 2 - 88046 - Lamezia Terme - Catanzaro - Calabria - Italia
P.iva 02970320798 - Tel. +39 0968 35 57 03 | Cell. +39 391 75 93 276

Francesco Cortese / Giuseppe Montesanti


Cookie policy | Privacy policy
design: cfweb