Naviga tra le categorie del blog:

Martedì, 03 Febbraio 2009

Google annuncia Google Earth 5.0

Come preannunciato nel pomeriggio, Google annuncia Earth 5.0. Ora si scende anche in profondità negli oceani e si esplora Marte, ma le novità sono molte.

Come accennato oggi pomeriggio, Google ha annunciato Google Earth 5 in versione beta.
La nuova release del software per l'esplorazione della terra introduce, tra le sue funzioni più important, Ocean, che permette agli utenti di scendere sott'acqua, esplorando i fondali in 3D e navigando attraverso i contenuti forniti da famosi esperti oceanografici.
Zoomando sull'oceano, gli utenti vedranno una superficie dinamica dentro la quale potranno "tuffarsi" per navigare in 3D i fondali e la dorsale medio-oceanica, l'immensa catena che si estende per 50.000 chilometri intorno all'intero globo. Gli esploratori virtuali potranno nuotare intorno ai vulcani sommersi, guardare video sulla vita marina, scoprire relitti sepolti in fondo al mare e contribuire essi stessi all'arricchimento dei contenuti, fornendo ad esempio foto e video dei paradisi di surfisti e sub.
Ocean include 20 livelli di contenuti con informazioni fornite da eminenti scienziati, ricercatori e oceanografi. Ecco alcuni di essi
- Esplora l'Oceano - con foto e video forniti da 80 individui e organizzazioni
- Aree Marine Protette - comprendente informazioni sulla Grande Barriera Corallina
- Monitoraggio Animali * per seguire gli spostamenti delle balene e di altri animali marini
- Zone Morte, Programma Seafood Watch, Pesce e Sostenibilità * con informazioni sugli impatti negativi della pesca indiscriminata e su quel che si può fare per porvi rimedio
- Gli Oceani di Cousteau * video in parte inediti dagli archivi del famoso esploratore oceanico Jacques Cousteau per rivivere le sue storiche imprese.
Ocean è stato sviluppato in stretta collaborazione con l'oceanografa collaboratrice della National Geographic Society, Sylvia Earle e con un comitato di scienziati ed esperti degli oceani:

Altre novità di Google Earth 5.0
Oltre a Ocean, sono stati introdotti altri interessanti strumenti per gli utenti di Google Earth:
- Immagini Storiche * un viaggio indietro nel tempo per osservare le aree per le quali sono disponibili immagini satellitari storiche e vedere la costruzione degli stadi di calcio in Germania in preparazione dei Mondiali 2006, assistere alla progressiva desertificazione del Lago Chad in Africa e monitorare lo scioglimento dei ghiacci sul ghiacciaio Grinnel nel Montana
- Marte in 3D: un ulteriore aggiunta al tour virtuale delle galassie già offerto da Google. Gli utenti possono ora passeggiare su Marte e ammirare terreni in 3D e immagini ad alta risoluzione
- Tour: creazione di tour narrati di immagini e contenuti Google Earth
- GPS Tracking: Upload di itinerari da dispositivi GPS (compresi Garmin, Magellan e tutti i dispositivi compatibili NMEA) a Google Earth, semplificando la visualizzazione e registrazione di percorsi a piedi o in bicicletta
Google Earth 5.0 è ora disponibile in 40 lingue (precedentemente erano 26) compreso, come sempre, l'italiano.
Per scaricare gratuitamente la nuova versione di Google Earth partite da questa pagina.
Qui sotto il filmato in HD che illustra le novità

{qtube vid:=H9obSjSxC98}

Scritto dalla Redazione di Macitynet.it

 

 

Comunicazione Funzionale sul web.
Attenti alle innovazioni, proponiamo soluzioni creative capaci di adattarsi al flusso mediatico in continua evoluzione.

Copyright © 2018 cfweb - Comunicazione Funzionale. Tutti i diritti riservati.
Via dei Gelsi, 2 - 88046 - Lamezia Terme - Catanzaro - Calabria - Italia
P.iva 02970320798 - Tel. +39 391 75 93 276



Cookie policy | Privacy policy
design: cfweb