Naviga tra le categorie del blog:

Lunedì, 26 Gennaio 2009

Firefox: così gli si mette il turbo

Firefox è uno dei migliori browser in circolazione: alcuni semplici trucchi permettono di incrementare sensibilmente la velocità di navigazione e di ridurre le richieste di memoria del programma. Caldamente consigliato a tutti gli utenti che utilizzano Firefox su Mac e anche PC.

Il programma di navigazione Web sviluppato dalla comunità Mozilla è uno dei migliori in circolazione: utilizzato come browser unico o in abbinata con il solido Safari, la volpe di fuoco è installato su un numero crescente di Mac. Pur risultando compatibile con la maggior parte dei siti e delle tecnologie Web, Firefox spesso non brilla per la velocità di download delle pagine, inoltre rischia di ingolfare un po' il nostro sistema quando apriamo diverse finestre di navigazione.

Logo Mozilla FirefoxCon un paio di semplici trucchi pubblicati sul sito Web Gnoted qualsiasi utente di Firefox, non occorre essere programmatori, è in grado di risolvere in un colpo solo le due principali pecche del browser libero. Non abbiamo eseguito prove cronometrate ma, anche ad occhio, nel nostro caso la velocità di download dei siti è migliorata sensibilmente dopo l'applicazione dei trucchi. Eccoli qui di seguito.

Nota: se temiamo di inserire modifiche errate nel file di configurazione di Firefox è possibile procedere a piccoli passi e annotando i valori predefiniti su un foglio di carta. Apportiamo le modifiche una alla volta, dopo di che chiudiamo Firefox e riavviamolo. Le modifiche hanno effetto solo dopo il riavvio: così possiamo verificare il corretto funzionamento del programma e proseguire con le altre modifiche. Se qualcosa non è andata per il verso giusto, torniamo sui nostri passi, individuiamo la riga modificata, correggiamo seguendo le istruzioni, oppure riportiamo il valore a quello pre-definito.


Primo: ridurre l'utilizzo della memoria RAM
Scriviamo direttamente nella barra degli indirizzi di Firefox le parole "about:config" senza le virgolette iniziali e finali. Il programma visualizza una scritta che avvisa circa la possibile invalidazione della garanzia: premiamo il pulsante "Farò attenzione, prometto" per proseguire.

Mozilla firefox: come gli si mette il turbo


Cerchiamo la riga che contiene il comando "browser.sessionhistory.max_total_viewer"
con un doppio clic sulla riga inseriamo il valore "0" cioè zero, sempre senza le virgolette.

Secondo: velocizzare Firefox
Scorriamo ancora l'elenco di configurazione di Firefox e cerchiamo il comando "network.http.pipelining" e, con un doppio clic, impostiamolo su "True".

Cerchiamo la riga "network.http.proxy.pipelining" e sempre con un doppio clic impostiamola su "true"; infine cerchiamo la riga "network.http.pipelining.maxrequests" e modifichiamo il numero pre-impostato inserendo 10.

 

 

Mozilla firefox: come gli si mette il turbo

 

Facciamo un clic destro in un punto vuoto della pagina e selezioniamo il comando Nuovo e poi Intero. Ora digitiamo la riga "nglayout.initialpaint.delay" e assegnamo il valore 0, cioè zero.

Sempre con un clic destro e poi selezionando Nuovo e Intero inseriamo questi due nuovi comandi:
"content.notify.backoffcount" assegnando il valore "5" cinque; successivamente inseriamo con la solita procedura (clic destro sulla finestra ecc) "ui.submenuDelay" impostando il valore 0 cioè zero.

Per gli ultimi due comandi facciamo un clic destro in un punto vuoto dello schermo e selezioniamo Nuovo e poi Booleano:
Scriviamo "network.dns.disableIPv6" e impostiamolo su "false" facendo doppio clic quando la nuova riga è inserita nell'elenco.
Infine inseriamo il nuovo comando "plugin.expose_full_path" e lasciamo impostato su "true". Non dimentichiamo di chiudere Firefox e di riavviarlo per rendere effettive le modifiche.

Fonte da Macitynet.it

Comunicazione Funzionale sul web.
Attenti alle innovazioni, proponiamo soluzioni creative capaci di adattarsi al flusso mediatico in continua evoluzione.

Copyright © 2018 cfweb - Comunicazione Funzionale. Tutti i diritti riservati.
Via dei Gelsi, 2 - 88046 - Lamezia Terme - Catanzaro - Calabria - Italia
P.iva 02970320798 - Tel. +39 391 75 93 276



Cookie policy | Privacy policy
design: cfweb